PARLA CHE TI SENTO (Talk as I can Feel)

short film production

rome independent film festivalMenzione Speciale della giuria alla XV Edizione dei RIFF Awards – Rome Independent Film Festival 2016
“Un cortometraggio che abbiamo trovato molto interessante e molto ben formulato. Ci ha mostrato una situazione problematica da un punto di vista diverso, trattandola con delicatezza ma anche con senso dell’umorismo”.

 

Invision-Lab-Parla-che-ti-Sento-short-movie

“The only thing a deaf person can’t do… is hear”.
I. King Jordan – the first deaf president of Gallaudet University in Washington, D.C.
Sinossi

Un uomo di bell’aspetto, in evidente stato di ebbrezza. Un ragazzo sordo, un tipo sopra le righe, lo si potrebbe quasi definire insolente, sfrontato. Un incontro… forse uno scontro, frutto del caso, metterà l’uomo in una situazione difficile e grottesca. Un’escalation che conduce i due personaggi attraverso dinamiche ambigue e paradossali, in un’alternanza tra malintesi e rivelazioni.

Synopsis

A good-looking drunk man. An apparently deaf boy, an over-the-top guy, he could be defined as insolent, impudent. A casual meeting… maybe a crash, will put the man in a difficult and grotesque situation. An escalation leading the two characters through ambiguous and paradoxical dynamics, alternating revelations to misunderstandings.

In collaborazione con l’Istituto Statale di Istruzione Specializzata per Sordi “Antonio Magarotto”, 24Fotogrammi laboratorio “La Sapienza” Università di Roma e Movie Sound Editor Snc. Con il Patrocinio di: MiBACT, Regione Lazio, MIUR, ENS e NuovoIMAIE. Info tecniche, cast e crew su IMDb.

THE MAKING OF – photos